Legumi - fagioli dall'occhio

Process

Ricette biologiche da prodotti biologici con gusto e semplicità.


Fagioli dall'occhio


I “fagioli dall’occhio” hanno un nome curioso che ben ne descrive l’aspetto: i semi presentano, infatti, una macchiolina nera attorno al punto in cui si attaccano al baccello.


Le PROPRIETÀ dei Fagioli dall'occhio

Come i loro parenti borlotti, i fagioli dall’occhio sono molto ricchi di proteine (allo stato secco ne contengono circa il 23%), ma presentano anche importanti elementi minerali e diverse vitamine. Inoltre, possiedono un’elevata quantità di fibre (circa il 18%), la cui insufficienza, assai comune nell’alimentazione odierna, è all’origine di parecchie malattie come stitichezza, diverticoli intestinali, emorroidi, varici, diabete, malattie cardiovascolari.





I benefici dei Fagioli dall'occhio

Numerose ricerche hanno confermato che una modesta quantità di fagioli, consumata con regolarità, può contribuire a prevenire e a curare parecchie malattie degenerative come il diabete, l’aumento del colesterolo nel sangue, l’ipertensione arteriosa, diversi tipi di cancro, ecc.





I VALORI NUTRIZIONALI dei Fagioli dall'occhio

Valori medi per 100 g di Fagioli dall'Occhio

  • Energia: 1023 kJ / 243 kcal
  • Grassi: 1,4 g
  • Carboidrati: 51 g
  • Fibre: 13 g
  • Proteine: 20 g
  • Sale: 0 g




Come usare in cucina i Fagioli dall'occhio

I Fagioli dall'occhio si consumano lessati e conditi con olio extravergine d’oliva, sale, aceto o limone, aggiungendo a piacere prezzemolo tritato. Sono ottimi anche in umido, cotti con olio extravergine d’oliva, aglio e prezzemolo, con o senza pomodoro. Si possono anche utilizzare, ovviamente, per preparare un buonissimo risotto.





Ammollo dei Fagioli dall'occhio

I fagioli dall'occhio vanno lasciati 12 ore in ammollo, possibilmente cambiando l'acqua circa ogni 3 ore. Come molti altri legumi è importante lasciarli in ammollo almeno una notte prima di cuocerli per assicurarsi un piatto morbido, digeribile e della giusta consistenza.





Curiosità sui Fagioli dall'occhio

Il fagiolo dall’occhio è l’unico fagiolo autoctono del Vecchio Mondo, infatti è originario di Africa e Asia: conosciuto già dagli antichi Greci e Romani e diffusamente coltivato nel nostro Paese durante il Medioevo. Un tempo, i fagioli dall’occhio erano molto consumati e, fino a qualche decennio fa, apparivano molto più spesso sulle nostre tavole.





Informazioni prezionse sui Fagioli dall'occhio

I fagioli dall'occhio sono ideali per chi è a dieta dato che sono ipocalorici; contengono pochi grassi ma contemporaneamente forniscono molte fibre e quindi contribuiscono ad aumentare il senso di sazietà oltre ad avere effetti positivi su eventuali problemi intestinali.





Scopri i nostri Fagioli dall'occhio

Fagioli dall'occhio

I fagioli dall'occhio li puoi trovare nel nostro SHOP ONLINE in confezioni sottovuoto da 500 g insieme a tutti gli altri legumi di nostra produzione.