Contattaci

Per richiedere qualsiasi informazione, non esitate a contattarci. 
Vi risponderemo il prima possibile.

Clicca qui per scriverci una e-mail. 

 

Chapati

Process

Ricette biologiche da prodotti biologici con gusto e semplicità.


Chapati


È il pane tradizionale dell’India che ha la caratteristica di avere una forma piatta e tonda, molto simile ad una piadina.
Il chapati non contiene lievito, ma solo farina, acqua e sale; e per la sua preparazione consigliamo la farina semi-integrale, fondamentale per la buona riuscita di questo pane.

In India si cuoce su una particolare padella di ferro chiamata "Tawa" che diffonde il calore in modo uniforme e che possiamo tranquillamente sostituire con una padella antiaderente.

In India si usa preparare ogni mattina una grossa quantità di impasto e di consumare poi il chapati, durante la giornata, con piatti a base di verdura pesce o pollo (particolarmente indicato per piatti molto speziati).

Può essere mangiato con qualsiasi cosa, quindi largo alla fantasia!



INGREDIENTI PER 6 PERSONE



PROCEDIMENTO
1 - In una ciotola bassa e capiente inserite la farina e iniziate a versare l’acqua. Quando l'impasto avrà assorbito bene l'acqua, impastatelo con i pugni chiusi per una decina di minuti: stendete l'impasto con il pugno chiuso, poi riavvolgetelo e ricominciate.
2 - A questo punto aggiungere 1/2 cucchiaino di sale e ricominciate ad impastare in modo da amalgamare per bene il sale.
3 - Quando l'impasto sarà bello liscio, formate una palla e lasciatelo riposare, per una ventina di minuti, coperto da un telo inumidito.
4 - Formate delle palline da 50/70 g di peso, schiacciatele e cominciate ad allargare i dischi d'impasto con le mani, usando un movimento rotatorio. Potete usare anche il mattarello per stenderle perché dovranno essere abbastanza sottili (mettete un po’ di farina sul mattarello e sulla spianatoia per evitare che la pasta si attacchi). 5 - La cottura dovrà essere molto rapida: appoggiate il disco di pasta sulla padella rovente e appena cambia colore, giratelo con una pinza per non bruciarvi le mani. Cuocendo, si dovranno formare delle visibili bolle di vapore all'interno. 6 - Con un telo di cotone stretto tra le dita, dovrete premere davanti alle bolle per far circolare il vapore internamente. A questo punto il vostro chapati è pronto!

Chapati ›› SCARICA LA RICETTA ‹‹

Consigliamo per questa ricetta la FARINA BIOLOGICA SETACCIATA, fondamentale per la buona riuscita di questo pane, essendo in grado di regalare apporti aromatici stupendi, spesso ravvisabili in prima battuta dal colore tendente al giallo aranciato.